Blog

HomeInfo utiliLe Torri Accursi, dell’Arengo, Coronata

Le Torri Accursi, dell’Arengo, Coronata

La Torre Accursi o dell’Orologio è situata in Piazza Maggiore e Accursio ne era il proprietario, giunto da Firenze per studiare legge.

All’interno della struttura della sua casa erano inclusi una scuola, il portico verso la piazza e una torre, quest’ultima fu acquistata dal nuovo Comune in seguito alla morte del proprietario.

Un grande orologio meccanico è stato apposto sulla facciata dal 1444 e per questo meccanismo iniziò a segnare anche le ore notturne.

Il restauro avvenne tra il 1885 e il 1887 da Raffaele Faccioli e in quel frangente fu rimosso il parapetto rinascimentale e sostituito con i mattoni.

La Torre dell’Arengo del Palazzo del Podestà, nata nel 1200, come piccolo rialzamento sull’incrocio delle due vie coperte dal voltone, successivamente divenuta torre, subendo opere di consolidamento della base.

Dal 1453 fu innalzata una campana da Aristotele Fioravanti, chiamata il “campanone”, di bronzo, fungeva da richiamo per i bolognesi e oggi ogni 21 Aprile dal 1945 raccoglie i cittadini in memoria della liberazione dal fascismo.

Torre Prendiparte o Coronata fu costruita nel XII secolo dalla Prendiparte, alta 60 metri, è probabilmente la più alta. 12 piani perfettamente agibili e oggi rappresenta una delle testimonianze più antiche.

Realizzata con i mattoni “bolognesi” ha l’aspetto di un fortilizio medievale. Nel ‘500 la Torre divenne estensione del Seminario Arcivescovile e nei locali dove un tempo c’erano le prigioni della Curia, ossi si possono ammirare, iscrizioni e graffiti restaurati.