Blog

HomeInfo utiliMuseo Ducati

Museo Ducati

Il Museo Ducati si trova all’interno dello stabilimento di Borgo Panigale e si estende su un’area di 1000 mq riproponendo la storia delle competizioni Ducati e oggi offre al visitatore una duplice lettura, una cronologica e l’altra di approfondimento tematico, la prima con i modelli disposti in modo circolare e la seconda con la documentazione dettagliata relativa ai diversi periodi storici.

Fu presentato e inaugurato nel 1998, nello stesso anno vi fu la prima edizione del World Ducati Week. Il Museo Ducati raccoglie testimonianze di mezzo secolo di competizioni e della storia di dell’azienda, che fu fondata dai fratelli Ducati nel lontano 1926.

7 stanze tematiche multimediali, con filmati d’epoca, accessori e cimeli, per ricostruire la storia a 360 gradi.

Dalla Stanza 1 – Cucciolo, Il Capostipite, presentato subito dopo la seconda guerra mondiale e lanciato sul mercato nel 1946, fu progettato in tempo di guerra, da Aldo Farinelli e suo fratello Enzo Furio, presentava il cambio a due marce e poteva portare due persone e affrontare le salite ripide.

Il Cucciolo lancia la Ducati nel settore motociclistico.

Nella Stanza 2 – Famiglia Marianna, presentate Ducati 100 e 125 Gran Sport, che per prime hanno portato trionfi sportivi e commerciali. Chiamate affettuosamente Marianna, diedero i primi segni di affidabilità.

Stanza 3 – I Monocilindrici e Bicilindrici paralleli trialberi.

Stanza 4 – Motori Ducati con modificazioni a coppie coniche. Il primo motore multicilindrico negli anni ’70, grazie al di Taglioni, del motore bicilindrico a L a 90° con distribuzione a coppie coniche, segnò il cammino della Ducati verso la supremazia nell’ingegneria delle moto sportive.

Stanza 5 – La Famiglia Pantah nel 1979, motore progettato da Fabio Taglioni e Gian Luigi Mengoli.

Stanza 6 – La Ducati e il Campionato del mondo Superbike. Nel 1988, quando si avviò la competizione, la Ducati fu parte vitale oltre che unica moto a due cilindri.

Stanza 7 – La Desmosedici e il ritorno al Motogp. La Ducati Desmosedici è la protagonista della nuova stanza inaugurata nel World Ducati Week 2004.